19 ottobre 2012

Enti locali, oggi terzo sì a riduzione consiglieri Sardegna

consiglio regionale sardo

“Su richiesta del Partito Democratico il Senato ha discusso e votato, in terza lettura, i disegni di legge costituzionali di riforma e riduzione dei consigli regionali di Sicilia, Sardegna e Friuli Venezia Giulia. Ricordo con rammarico che questa, insieme alla riforma dell’articolo 81, sarà l’unica riforma costituzionale della legislatura”. Lo dice il senatore del Pd Francesco Sanna. “Il ‘taglio’ sulla composizione delle assemblee legislative – prosegue Sanna – andrà dal 20 per cento del Friuli al 25 per cento della Sardegna. In quest’ultima Regione, la legge elettorale dovrà anche introdurre misure per la parità di genere e potrà garantire una rappresentanza rafforzata dei territori spopolati”.