27 gennaio 2013

Berlusconi, Meloni (PD): parole intollerabili, ci auguriamo immediata espulsione da PPE

Mussolini con Hitler

Mussolini con HitlerLe parole con le quali oggi Silvio Berlusconi, alle celebrazioni della Giornata della memoria di Milano, ha elogiato Benito Mussolini, il capo di feroce dittatura che si propagò in Europa e causò guerre, stermini e deportazioni, e milioni di vittime innocenti, fanno inorridire. La nostra Repubblica si fonda sulla lotta al nazifascimo e sulla Resistenza, e queste sono parole intollerabili e incompatibili con la guida di forze politiche democratiche. Poiché non è prevedibile che lo faccia il partito di cui è sostanzialmente proprietario in Italia, mi auguro che perlomeno il Partito Popolare Europeo dia un segnale chiaro ed esemplare, e decida immediatamente di espellere Mr. “Mussolini ha fatto cose giuste”. Lo dichiara Marco Meloni, responsabile Istituzioni della segreteria del Partito Democratico.

Commenti

  1. Attilio Modugno scrive:

    L’ Orso si augura, in attesa di un improbabile pronunciamneto del PPE a favore di un’ espulsione di Berlusconi dal suddetto PPE che la sinistra italiana dia finalmente una severissima lezione al blocco pdl-lega alle prossime elezioni politiche. L’ alleanza tra PD e SEL è cosa buona e giusta.

  2. Dino scrive:

    Ho 80 anni e il fascismo l’ho vissuto, sia pure da bambino (Balilla). Io credo che Berlusconi nulla abbia detto di scandaloso perchè oltre alle cose sbagliate come le leggi razziali o l’entrata in guerra dalla parte sbagliata o un regime certamente dittatoriale e pesante o l’alleanza con il nazismo (cose gravi e condannabili) ha fatto anche cose positive come la bonifica dell’agro pontino dando casa e lavoro a migliaia di famiglie, il dopolavoro ed i sindacati (sono nati in quel ventennio) o opere pubbliche come la Camionale per Genova, Il ponte di Mestre, l’ospedale di Sondalo (ancora oggi per molte cose considerato all’avanguardia) i grandi risultati nello sport (tipico di una dittatura), nella ricerca scientifica (stimolata dall’autarchia) ecc. ecc.
    Solo chi vuol falsificare la storia può insorgere on questo modo contro l’affermazione di Berlusconi.