7 marzo 2013

Governo, da Fassina e Orfini posizioni irresponsabili, rispettino Costituzione e decisioni direzione

marco meloni

“Il momento è troppo delicato perché gli interessi di una corrente di partito siano anteposti alla Costituzione e soprattutto alle esigenze del Paese, oltretutto a poche ore dalle decisioni assunte unanimemente dalla direzione nazionale del Partito democratico. Stefano Fassina e Matteo Orfini in numerose affermazioni di oggi mostrano di non tenere minimamente in conto queste priorità e come al solito sembrano più affezionati alla visibilità di una posizione, personale e di corrente, che all’interesse generale. Perciò li invito, almeno stavolta, a considerare il ruolo di rappresentanza del partito che è stato loro affidato rispettando le decisioni della Direzione e facendo tacere lo spirito di divisione, a rispettare le prerogative del Capo dello Stato stabilite dalla Costituzione e a valutare con meno arroganza le opinioni degli italiani sul rapporto tra cittadini e partiti e sul finanziamento della politica. Il nostro dovere è mantenere gli impegni assunti ieri, e – come ha detto Bersani nelle sue conclusioni –affidarci alle scelte del Presidente della Repubblica mentre avanziamo una proposta chiara nell’interesse del Paese”. Lo dichiara Marco Meloni, deputato Pd e componente della segreteria nazionale del Partito Democratico.marco meloni