11 dicembre 2013

Città metropolitane, Cagliari nell’elenco Emendamento del Pd alla legge Province

marco_meloni_relatore

Una volta approvata la legge, toccherà alla Regione pronunciarsi sull’argomento.

Cagliari è stata inclusa nel disegno di legge sulle città metropolitane. Lo annuncia il deputato del Pd Marco Meloni, componente della commissione Affari costituzionali, firmatario con il collega Francesco Sanna di un emendamento ad hoc. “Ora – incalza Meloni – sta alle istituzioni regionali, la Giunta e il Consiglio, presso il quale è già presente una proposta di legge del Pd, cogliere l’opportunità offerta da questa disposizione di legge, recependola rapidamente ed istituendo così l’area metropolitana di Cagliari”.

Le province con più di un 1 milione di abitanti potranno diventare Città metropolitane “purché l’iniziativa sia assunta dal Comune capoluogo e da altri Comuni che complessivamente rappresentino almeno 500.000 abitanti della Provincia”. Lo prevede un emendamento presentato della commissione al ddl Province, il cui esame è in corso nell’Aula della Camera.

In base all’ultimo censimento, potrebbero diventare Città metropolitane Bergamo, Brescia, Salerno, Palermo e Catania: andrebbero ad aggiungersi alle dieci già previste dal ddl, che sono Torino, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Bari, Napoli e Reggio Calabria. Cagliari è stata aggiunta all’elenco grazie a un emendamento.