13 aprile 2017

Primarie PD, Andrea Orlando a Cagliari

Orlando Cagliari

il 30 aprile si terranno le Primarie per l’elezione del segretario del Partito Democratico. Io ho deciso di sostenere Andrea Orlando, e sono candidato come capolista per l’Assemblea nazionale nel collegio Cagliari 1 (comuni di Cagliari, Quartu Sant’Elena, Monserrato, Sinnai, Quartucciu, Maracalagonis, Villasimius, Burcei).

Cercherò di indicare, nei pochi giorni da qui al voto, le ragioni che mi hanno spinto a questa scelta, che comunque possono essere riassunte in una: il Partito Democratico deve tornare ad essere capace di unire il centrosinistra, per governare – e unire –  l’Italia.

Questi ultimi anni di divisioni e conflitti, al nostro interno e con i nostri interlocutori politici e sociali, ci hanno condotto a dure sconfitte, prima in molte elezioni amministrative e poi al referendum costituzionale del 4 dicembre, che in Sardegna ha visto prevalere il NO con oltre il 70% dei voti.

Dobbiamo tornare in sintonia con le persone, in particolare quelle che più patiscono per le difficoltà economiche e occupazionali, l’aumento delle diseguaglianze e della povertà. Dobbiamo essere capaci di unire, nella società e nella politica; altrimenti, riproponendo le ricette che ci hanno condotto alla sconfitta, sono prevedibili nuove sconfitte.

Occorre dunque voltare pagina e cambiare il Partito Democratico, per salvarlo e per non consegnare la Sardegna e l’Italia a forze che non hanno alcuna capacità di governare e che propongono soluzioni irrealistiche o chiusure identitarie e nazionalistiche che finirebbero solo per impoverirci ulteriormente.

Domani venerdì 14 aprile Andrea Orlando sarà a Cagliari (T Hotel, via dei Giudicati 66, h. 16:00): sarà un’occasione per confrontarci e ascoltare le sue proposte per il futuro del PD e dell’Italia.